Home/Guadagnare sul Web/Alternative a Google Adsense

Lo scopo di tale guida è quello di farti conoscere le alternative Adsense in modo tale da aprirti a tutte le opportunità che puoi trovare su internet per guadagnare dei soldi pubblicando sul tuo sito.

Partiamo da Google Adsense.

Google AdSense è un famoso tool di Google che ti permette di generare entrate attraverso i banner pubblicitari.

Oltre ad Adsense esistono delle alternative molto valide che ti consentono ugualmente di trarre del profitto. Vediamole insieme!

Indice

Cos’è Google Adsense

Google Adsense è uno dei strumenti più popolari tra blogger e webmaster che attraverso dei banner pubblicitari, implementati sul tuo Sito Web o Blog, permette di avere dei guadagni in base al numero di click o impression ottenuti!

Se vuoi saperne di più su Google Adsense e su come implementarlo sul tuo Sito o Blog leggi questa guida.

In alternativa esistono molte altre valide soluzioni, migliori sotto certi punti di vista, per implementare dei banner pubblicitari ed ottenere dei guadagni.

Le migliori alternative a Google AdSense

Ecco alcune ottime alternative a Google AdSense da conoscere per gudagnare attraverso il tuo sito web o blog:

Amazon native Shopping Ads

Amazon Native ADS

Iniziamo con il programma di affiliazione di Amazon: Amazon Native Shopping Ads.

Esattamente come accade con AdSense, anche in questo caso gli annunci pubblicitari sono contestuali, ovvero vengono mostrati solo quando sono rilevanti per le parole chiave inserite e per il contenuto della pagina.

Se un utente effettua un acquisto dopo aver fatto click sull’annuncio, riceverai una commissione da questa vendita, indipendentemente dal fatto che fosse per l’articolo su cui è stato fatto click.

Amazon è la piattaforma di e-commerce leader a livello mondiale. Ciò significa che ha un tasso di conversione molto più elevato rispetto a qualsiasi altro concorrente in questo mercato e ciò si traduce in guadagni maggiori rispetto alla concorrenza!

PropellerAds

PropellerAds

PropellerAds è un ampia rete pubblicitaria, la migliore probabilmente per la varietà di annunci tra cui scegliere: link sponsorizzati, notifiche push, banner e native advertising.

La piattaforma pubblicitaria è semplice da utilizzare e ti consentirà di avviare la tua campagna velocemente e senza problemi. Ti offre anche molte opzioni di targeting e misurazione del rendimento in tempo reale, così puoi lavorare in modo intelligente e migliorare le tue campagne.

Media.net

Media.net

Media.net è la piattaforma guidata da Yahoo e Bing, che offre soluzioni di monetizzazione innovative e profittevoli.

Tra i servizi offerti da Media.net troviamo annunci contestuali, annunci display e annunci nativi, e avrai la possibilità di monetizzare i tuoi contenuti con accesso esclusivo alle ricerche di Yahoo e Bing!

Adversal

Media.net

Un ottima valida alternativa ad AdSense è Adversal.

Si tratta di una piattaforma pubblicitaria self-service con la quale puoi configurare i tuoi annunci in pochi minuti.

La sua interfaccia intelligente permette di avviare, fermare e mettere in pausa le campagne, rendendone l’uso facile e intuitivo. Una volta che avete organizzato tutto, potete lasciare che sia Adversal a fare il lavoro.

Monumetric

Monumetric

Monumetric è un partner che offre un servizio completo per le entrate pubblicitarie, e vi permette di aumentare le entrate del vostro sito preservando al contempo la migliore esperienza utente per i vostri visitatori. Si differenzia dalle altre per diversi motivi.

Questa piattaforma funziona con il CPM (Costo Per Mille) invece che con il CPC (Costo Per Click): ciò significa che sarai pagato per (1.000) impressions e non invece per i click effettuati.

La cosa più interessante è che le loro tariffe sono tra le migliori per le campagne CPM. Il guadagno è molto più alto di quello di AdSense, quindi è un’ottima opzione per aumentare il tuo reddito passivo.

C’è però un requisito minimo che devi soddisfare se vuoi utilizzare Monumetric: devi generare almeno 10.000 visite ogni mese. Inoltre, presenta un costo di installazione di 99$ da pagare una sola volta e almeno il 50% del traffico generato deve provenire dagli USA, dalla Gran Bretagna, dal Canada e dall’Australia.

Conclusioni

Ora conosci diverse alternative ad AdSense a tua disposizione, quindi non hai scuse per non guadagnare con il tuo blog. Si tratta di scegliere quello più adatto alle tue esigenze!